top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreAle Torrini

5 anni Lawless Lawyer

" There are people who own you even if they are far away, because they manage to steal your thoughts every day ... "


Lawless Lawyer ( coreano : 무법 변호사 ; RR : Mubeop Byeonhosa ) è una serie televisiva sudcoreana del 2018 interpretata da Lee Joon-gi , Seo Yea-ji , Lee Hye-young e Choi Min-soo. La serie è stata scritta da Yoon Hyun-ho e diretta da Kim Jin-min . La serie è ambientata nella città immaginaria di Kisung, descritta come illegale e corrotta. La serie segue i personaggi Bong Sang-pil e Ha Jae-yi che formano lo studio legale Lawless. Sang-pil, un ex gangster diventato avvocato, cerca di vendicare sua madre e lotta contro chi detiene il potere assoluto. Ricorre spesso all'uso dei pugni e delle scappatoie nella legge per raggiungere i suoi obiettivi. Ha Jae-yi è un avvocato di grande integrità che lavora con Sang-pil dopo che è stata sospesa per aver aggredito un giudice. Insieme usano la legge per combattere per la giustizia contro il giudice corrotto Cha Moon-sook e i suoi soci. Lawless Lawyer è stato presentato in anteprima su tvN il 12 maggio 2018. Si è concluso il 1 luglio 2018 con la messa in onda del 16° episodio. La serie è stata un successo commerciale ed è diventata uno dei drammi coreani più apprezzati nella storia della televisione via cavo .

Trama

Sfondo

18 anni prima degli eventi della serie, Cha Moon-sook uccide un uomo critico nei confronti del suo defunto padre. Quindi ordina al gangster Ahn Oh-joo di coprirlo. L'avvocato Cho Jin-ae scopre la verità sull'evento grazie alle foto scattate da Noh Hyung-joo. Oh-joo uccide Jin-ae ma il suo giovane figlio Sang-pil scappa con l'aiuto di Hyung-joo. Sang-pil fugge da suo zio Choi Dae-woong, che è un gangster a Seoul. Hyung-joo è costretta a lasciare il marito e la giovane figlia Ha Jae-yi per fuggire dal paese. Moon-sook diventa un giudice di spicco ed è visto come un pilastro della comunità. Oh-joo diventa il capo di una grande azienda e guadagna ricchezza. Sang-pil e Jae-yi diventano entrambi avvocati nella città di Seoul.

Sinossi

Un Sang-pil adulto lascia il suo redditizio studio a Seul e torna a Kisung per consegnare alla giustizia i responsabili della morte di sua madre. Rileva un'attività di strozzino e la converte nello studio legale Lawless. Jae-yi viene sospesa dall'esercizio della professione legale dopo aver aggredito un giudice, perde il lavoro e torna anche a casa a Kisung. Presto finisce per lavorare per Sang-pil, e in seguito diventa la sua compagna quando viene reintegrata come avvocato. Dopo aver appreso la verità su Moon-sook, si unisce a Sang-pil nella sua ricerca della giustizia per il torto fatto alle loro madri. Insieme, usano la legge per combattere contro Moon-sook e i suoi soci. Col tempo si innamorano. Moon-sook e Oh-joo crescono in influenza e potere attraverso metodi corrotti; Oh-joo diventa il sindaco di Kisung e Moon-sook viene nominato capo della giustizia presso la Corte Suprema. Loro ei loro associati si oppongono allo Studio legale senza legge sia all'interno che all'esterno dell'aula usando tattiche subdole, tra cui l'omicidio di Dae-woong e l'incastrazione di Sang-pil per questo, la corruzione o la minaccia di testimoni e l'aggressione a Jae-yi. Nonostante gli ostacoli sulla loro strada, Sang-pil e Jae-yi riescono a rivelare i crimini di Moon-sook in tribunale e perorano con successo la loro causa contro di lei. Moon-sook e i suoi soci finiscono in prigione, mentre Oh-joo si suicida. Jae-yi e Sang-pil tornano quindi a Seoul per aiutare il procuratore Cheon Seung-beom a combattere i funzionari corrotti.

Principale

  • Lee Joon-gi nei panni di Bong Sang-pil, un ex gangster diventato avvocato che approfitta delle scappatoie della legge e vanta un'eccellente percentuale di vittorie. Nato a Kisung, ma cresciuto da suo zio Dae-woong a Seoul dopo che sua madre fu uccisa. Come membro della banda di suo zio, è diventato un eccellente combattente. Prima di diventare avvocato, ha trascorso del tempo in prigione per la sua attività in banda, ha vissuto una vita di stenti. Mentre ora è un avvocato, non ha paura di usare i suoi pugni e le sue vecchie connessioni con la banda quando necessario per un caso. È definito dal suo desiderio di ottenere giustizia per sua madre e dalla sua lealtà a Jae-yi. Si fida completamente di Jae-yi, anche quando la sua vita, la sua libertà o il suo lavoro sono in pericolo.

  • Lee Ro-woon nei panni del giovane Bong Sang-pil

Seo Yea-ji nei panni di Ha Jae-yi, un avvocato integro che finisce per essere temporaneamente radiato dall'albo dopo aver attaccato verbalmente un giudice corrotto in tribunale. Cresciuta da suo padre dopo la scomparsa di sua madre, torna a Kisung senza lavoro e in disgrazia, ma rischia con Sang-pil, che le offre l'opportunità di riguadagnare la licenza. Prima del suo ritorno a Kisung, pensava molto a Moon-sook come modello. Avendo appreso la verità, tuttavia, è implacabile nel cercare giustizia per sua madre e Sang-pil. Descritto dall'attrice Seo Yea-ji come incapace di trattenere la sua rabbia, non si tira indietro quando ha ragione. In quanto donna forte e indipendente, è una compagna alla pari di Sang-pil e protegge coloro che ama. È fedele a Sang-pil anche quando altri, come suo padre, si oppongono alla sua relazione con lui.

  • Lee Hye-young nei panni di Cha Moon-sook, un giudice anziano molto rispettato ma corrotto e avido. Sembra nobile, premurosa e giusta e farà di tutto per proteggere quella reputazione. Ha ordinato omicidi, processi truccati, ha gestito un ente di beneficenza corrotto per il proprio guadagno e ha scelto capi cittadini favorevoli alla sua causa. L'antagonista della serie, manipola gli altri con facilità. È una formidabile avversaria per chiunque la contrasti e non mostra rimorso per le sue azioni passate.

Choi Min-soo nei panni di Ahn Oh-joo, un ex gangster, è stato anche il capo di una grande società e il sindaco di Kisung. È un uomo pericoloso e senza scrupoli che cerca di nascondere il suo brutto passato e i suoi veri colori. Sebbene desideri prendere le distanze dai suoi vecchi compagni, li usa ancora per proteggere i suoi obiettivi. Un tempo fedele sostenitore del padre di Moon-sook, è venuto anche a sostenerla. È carismatico e può facilmente convincere gli altri a eseguire i suoi ordini. Definito dalla sua ambizione e amore per il denaro, farà di tutto per ottenere una posizione più elevata nella vita. Oh-joo si è suicidato alla fine della serie prima di poter essere arrestato per i suoi crimini.

Studio legale senza legge

  • Kim Byung-hee nei panni di Tae Kwang-soo, un ex gangster che gestisce la squadra sul campo presso lo studio legale. La sua vita è stata salvata da Sang-pil, che poi è andato in prigione per averlo fatto. Da allora, è ferocemente fedele a Sang-pil e non esita a fare tutto ciò che gli viene chiesto di fare. In quanto ex gangster, ha alcune abilità di combattimento, ma anche una buona abilità con la tecnologia. È determinato a studiare legge e diventare lui stesso un avvocato.

  • Lim Ki-hong nei panni di Keum Kang, ex manager della società di strozzini che è diventata lo studio legale Lawless. Continua a lavorare presso l'azienda e spesso assume la guida delle attività sul campo. Pur non essendo abile come altri nell'azienda, dedica tutto il suo impegno ai suoi compiti. Una volta ha deciso di studiare legge, ma ha rinunciato dopo aver faticato a capire i libri di legge.

  • Seo Ye-hwa nei panni di Keum Ja - sorella di Keum Kang, viene assunta presso lo studio legale dopo aver dimostrato la sua efficienza. È brava con i numeri e può determinare rapidamente il valore di qualcosa. Spesso è la chiave del successo della squadra sul campo. Non ha paura di esprimere la sua opinione e condividere i suoi sentimenti, inoltre non si imbarazza facilmente. È attratta dagli avvocati e ha il desiderio di sposarne uno un giorno.

Persone intorno a Cha Moon-sook

  • Yeom Hye-ran nei panni di Nam Soon-ja, assistente di Moon-sook. Sebbene non abbia ufficialmente un lavoro, è conosciuta come la persona da attraversare per arrivare a Moon-sook. Disposta a fare tutto ciò che le viene chiesto, comunica spesso gli ordini per azioni sporche. È costantemente sospettosa di Oh-joo e non capisce perché Moon-sook lo favorisca. Il suo più grande desiderio è che sua figlia abbia una buona vita.

  • Cha Jung-won nei panni di Kang Yeon-hee, procuratore e figlia di Soon-ja. È stata rivale di Jae-yi sin dai tempi della scuola di legge. Pur essendo una donna intelligente e appassionata, permette al suo orgoglio di avere la meglio su di lei. Dopo essere stata imbarazzata mentre perdeva un caso a causa di Sang-pil, si unì al fianco di Moon-sook. Il suo desiderio è continuare ad avanzare nella sua carriera e avere il rispetto degli altri.

  • Jeon Jin-gi nei panni di Ko In-doo, un ex giudice diventato avvocato di alto livello presso la compagnia di Oh-joo. Visto come un avvocato di alto livello, molti considerano un onore essere difesi da lui in tribunale. Agli ordini di Moon-sook, tuttavia, spesso sabota i casi per rendere difficile la vittoria ai suoi clienti. È motivato dal denaro e dal potere che tali azioni corrotte gli portano.

Persone intorno ad Ahn Oh-joo

  • Choi Dae-hoon nei panni di Suk Kwan-dong, responsabile della campagna e assistente di Oh-joo. Da Kisung, è andato a Seoul per fondare la sua banda, ma è stato costretto a tornare. Non ha paura di ricorrere alla forza e persino all'omicidio per ottenere ciò che vuole. Da quando Oh-joo gli ha dato una seconda possibilità dopo il suo ritorno, ha eseguito i suoi ordini. La sua prima lealtà, tuttavia, è verso il denaro e qualsiasi metodo con cui possa acquisirlo.

  • Lee Dae-yeon nei panni di Woo Hyung-man, un detective della polizia sotto l'influenza di Oh-joo. Un tempo era un onorevole ufficiale di polizia. Tuttavia, è corrotto per ottenere denaro per pagare le spese mediche di sua moglie. Una volta ordinato di uccidere Sang-pil e Hyung-joo, ha permesso a Oh-joo di pensare di averlo fatto. Definito dal suo amore per sua moglie, gli ha permesso di superare il suo senso di giusto e sbagliato.

Persone intorno a Bong Sang-pil

  • Shin Eun-jung nei panni di Choi Jin-ae, un avvocato e madre di Sang-pil. Un genitore single, ha cresciuto suo figlio mentre gestiva il suo studio legale. È nota per il suo impegno nei confronti dei suoi clienti e si prende cura di loro anche quando non richiedono aiuto. Sebbene sia un'amica di Moon-sook, è disposta a rivelare i crimini di Moon-sook a causa della sua integrità. Non approvava l'attività di suo fratello come gangster e, al momento della sua morte, non era in rapporti con lui.

  • Ahn Nae-sang interpreta Choi Dae-woong, uno dei principali gangster di Seoul e zio di Sang-pil. Ha cresciuto Sang-pil come suo figlio dopo la morte di sua sorella Jin-ae e ha sostenuto la sua istruzione come avvocato nonostante abbia scoperto l'esistenza di Sang-pil solo dopo la morte di Jin-ae. Jin-ae non aveva parlato con lui a causa dei loro diversi stili di vita. Nonostante sia il capo di una banda, ha un forte senso dell'onore e non crede nell'omicidio. Anche se desidera giustizia per sua sorella, avverte ripetutamente Sang-pil che la vendetta non è la risposta. Si preoccupa profondamente per suo nipote e coloro che gli sono vicini, e mette la loro sicurezza al di sopra del denaro, della banda e della sua stessa vita.

  • Park Ho-san nei panni di Cheon Seung-beom, un determinato pubblico ministero che aiuta Sang-pil e Jae-yi. Sang-pil lo rispetta molto poiché aveva incrociato la strada con il pubblico ministero durante il suo periodo in una banda (Seung-beom era il pubblico ministero che lo ha mandato in prigione). Non influenzato dal potere, dal denaro o dalla pressione, si preoccupa più del caso e di ottenere giustizia piuttosto che della promozione. Seung-beom fa ciò che pensa sia meglio indipendentemente da ciò che i suoi superiori gli dicono di fare. È definito dal suo senso di giustizia e dal desiderio di svelare la corruzione a tutti i costi.

  • Park Min-jung nel ruolo di Yoo Kyung-jin

Persone intorno a Ha Jae-yi

  • Lee Han-wi nei panni di Ha Ki-ho, proprietario dello studio fotografico, padre di Jae-yi e marito di Hyung-joo. Avendo cresciuto Jae-yi come genitore single dall'improvvisa scomparsa di sua madre, ha attraversato difficoltà per sostenerla. A causa dei costi della sua laurea in giurisprudenza, deve una buona somma di denaro agli strozzini. Un ardente sostenitore di Moon-sook, non approva nessuno che la critichi. Inizialmente si oppone alla relazione tra Jae-yi e Sang-pil a causa del passato delinquenziale di quest'ultimo.

  • Baek Joo-hee nel ruolo di Noh Hyun-joo - fotografa, massaggiatrice e madre di Jae-yi. A causa delle sue prove dei crimini di Moon-sook, Oh-joo ha ordinato a Woo Hyung-man di ucciderla, ma quest'ultimo invece le ha risparmiato la vita. Mentre si presumeva morta, in realtà è sopravvissuta nascondendosi in Thailandia. Essendo tornata a Kisung, desidera abbattere Moon-sook in modo che Jae-yi non si faccia male. Anche se ha salvato la vita di Sang-pil quando era più giovane, inizialmente disapprova la sua relazione con Jae-yi.

  • Kim Kwang-kyu nei panni di Kong Jang-Soo, agente di polizia ex capo detective incaricato dei casi Choi Jin-ae e Noh Hyung-joo nel corso della giornata. Successivamente incontra i loro figli ormai adulti e accetta di aiutarli a mettere insieme le prove per portare alla luce i crimini di Cha Moon-sook.

Altri

Jung Young Hoon

Lee Bok-gi

Baek Joo-hee nel ruolo di Noh Hyun-joo

Kim Ki Hyun

Jang Yool nei panni di un detective (ep. 4-5)

Kim Dong-gyu

Kim Chang Hee

Yoon Joon-ho

Kim Min-geon

Park Shin Woon

Park Sung Gyun

Figlio Minji

Jeon Bae-soo

Lee Ho-cheol


Apparizioni speciali

  • Jin Seon-kyu nel ruolo dell'ufficiale motociclista Park (Ep.1)

  • Jeon Gook-hwan

Episodi

Episodio 1" 12 maggio 2018

Jae-yi perde una causa a causa di un giudice con pregiudizi nei confronti delle donne. Lo affronta ma viene insultata e finisce per aggredirlo. Viene sospesa come avvocato per sei mesi e licenziata dal lavoro, costringendola a tornare a Kisung. Sang-pil riceve un libro con dettagli sui crimini di chi è al potere Kisung. Informa Dae-woong che tornerà a Kisung a causa di Jae-yi e anche per vendicare sua madre. A Kisung, Sang-pil scopre che un'azienda di strozzini gestita da Keum Kang si trova nel vecchio ufficio di sua madre. Ha intenzione di sfrattarli ma finisce per usare il nome di suo zio per rilevare l'impresa di strozzini. Jae-yi scopre che suo padre è profondamente in debito con lo strozzino. Per ripagarlo, è costretta a lavorare per Sang-pil ma mostra il suo dispiacere per i suoi metodi. Lo studio viene convertito in Lawless Law Firm.

"Episodio 2" 13 maggio 2018

Il detective Woo Hyung-man sta per essere processato per l'omicidio del sindaco. Sang-pil è determinato a rubare il caso a Ko In-doo e diventare l'avvocato difensore. Usa alcuni metodi per convincere Hyung-man ad essere d'accordo, incluso un falso tentativo di omicidio. Jae-yi affronta Sang-pil sui suoi metodi, ma inizia a credere che Hyung-man sia innocente. Dopo che Sang-pil rivela a Hyung-man di essere il ragazzo che ha cercato di uccidere anni prima, Hyung-man accetta di cambiare avvocato. Jae-yi incontra il giudice Cha Moon-sook, che ammira, e rivela il suo conflitto su Sang-pil. Non le piacciono i suoi metodi, ma è incuriosita da lui. Nel frattempo, Moon-sook rivela a Oh-joo di averlo scelto come prossimo sindaco e gli dice di iniziare una campagna. Kwan-dong torna da Kisung e implora Ahn Oh-joo di riportarlo indietro. All'ordine di Oh-joo, rapisce Jae-yi per costringere Sang-pil a rinunciare a difendere Hyung-man. Sang-pil salva Jae-yi mentre Tae Kwang-soo e Keum Kang provocano una scena in aula per coprire l'assenza di Sang-pil.

"Episodio 3" 19 maggio 2018

Il processo a Hyung-man inizia con Kang Yeon-hee come pubblico ministero. I dipendenti dello Studio Legale Lawless vengono arrestati per disturbo in tribunale. Anche Sang-pil va in prigione, poiché è il proprietario e implicato nella loro azione. Dato che usciranno solo prima della prossima udienza, si fida di Jae-yi per preparare la difesa al suo posto. Mentre sono in prigione, si rivolgono a un ex ministro delle finanze che potrebbe avere informazioni sull'omicidio. Jae-yi trova un testimone e prove video per l'alibi Hyung-man. Dopo che Sang-pil è stato rilasciato, il processo va bene. Ma per vincere, si rende conto che deve catturare il vero assassino, dal momento che Moon-sook truccherà il processo. Sang-pil e Jae-yi si avvicinano e lei inizia a provare dei sentimenti per lui. Nel frattempo, Oh-joo complotta per sbarazzarsi del vero assassino e Moon-sook per squalificare le prove. Oh-joo ferisce Kwang-soo per averlo deluso, ma poi lo perdona e decide di lasciare in pace Sang-pil per ora. Quando insegue il vero assassino, Sang-pil rischia la vita per salvare Jae-yi e prende una pugnalata per lei. Comincia a chiedersi perché gli importi così tanto e se c'è dell'altro nel suo passato.

"Episodio 4" 20 maggio 2018

Sang-pil e Jae-yi denunciano la confessione dell'assassino, ma la polizia non l'accetta. Pertanto, lo studio legale inizia a esaminare il passato del sicario per trovare qualcosa che possano utilizzare in tribunale. Jae-yi scopre che Sang-pil e altri credono che Moon-sook sia corrotto. Sebbene non sia disposta a crederci, inizia a vedere una logica nella loro convinzione. Successivamente informa Sang-pil che vuole credergli, ma non può farlo senza prove. Sang-pil rivela a Yeon-hee che dietro la morte dell'ex sindaco c'è Oh-joo. Moon-sook complotta con Nam Soon-ja per coprire le prove e in seguito le rifiuta insieme a un testimone in tribunale. Affronta Sang-pil e gli dice che ha gli stessi difetti di sua madre, ma non sa che Jae-yi sta ascoltando. Oh-joo inizia la sua campagna per il sindaco e lavora dietro le quinte per sabotare il processo. Kwan-dong uccide un testimone chiave.

"Episodio 5" 26 maggio 2018

Sang-pil è riluttante a fornire le prove che ha su Moon-sook a Jae-yi, preoccupato che si faccia male. Lui e Jae-yi trovano un nuovo testimone e testimonia in tribunale che la segretaria di Oh-joo ha ordinato l'omicidio. Sang-pil dice a Yeon-hee che la crede retta e la avverte che ha una talpa nella sua squadra. Yeon-hee indaga e inizia a pensare che Sang-pil possa avere ragione. Moon-sook cerca di riconquistare Jae-yi al suo fianco, mentre lavora con Oh-joo per pianificare il futuro di Kisung. Oh-joo manda la sua segretaria a nascondersi e i soci di Moon-sook tengono il processo fuori dai notiziari. Nel frattempo, Jae-yi esamina il passato di Sang-pil. Dopo aver ottenuto il fascicolo sul caso di Choi Jin-ae, scopre che sua madre è scomparsa nella stessa data in cui è morta Jin-ae. Lei va a Seul per vedere Dae-woong, e le dice che Sang-pil non l'ha incontrata per caso, ma l'ha seguita a Kisung. Successivamente, perquisisce l'appartamento di Sang-pil e trova i suoi appunti e le foto del passato. Lei lo affronta e lui inizia a raccontarle le cose del passato.

"Episodio 6" 27 maggio 2018

Sang-pil dice a Jae-yi la verità su tutto e le mostra le prove che ha. Successivamente affronta Hyung-man, che le dice di aver ucciso sua madre. Jae-yi è addolorata, ma non riesce a dirlo a suo padre. Sang-pil la conforta e lei inizia a capire come si è sentito negli ultimi 18 anni. Yeon-hee indaga sulla falla nel suo ufficio e inizia a pensare che Sang-pil possa avere ragione. Oh-joo continua la sua campagna e rivela che affiderà alla sua azienda una fiducia cieca. Keum Ja viene a lavorare presso lo studio legale e aiuta la squadra a indagare su un pubblico ministero. Sang-pil rivela in tribunale che il pubblico ministero ha piantato le prove e ne riproduce un video. Yeon-hee ritira le accuse contro Hyung-man e viene liberato. Tuttavia, è imbarazzata per questo e cede ai suoi principi, unendosi al fianco di Moon-sook. Hyung-man contatta Hyung-joo, che è segretamente ancora vivo in Thailandia. Sang-pil e Jae-yi confessano i loro sentimenti l'uno per l'altro, si baciano e trascorrono la notte insieme. Accettano di fare tutto come una squadra in futuro e ottenere giustizia per le loro madri.

"Episodio 7" 2 giugno 2018

Oh-joo viene eletto sindaco e inizia il suo mandato. Moon-sook tira le fila per reintegrare Jae-yi come avvocato, nel tentativo di riconquistarla e separarla da Sang-pil. Tuttavia, Jae-yi la affronta e diventa partner dello studio legale Lawless. Hyung-man si dimette dalla polizia e raccoglie le sue prove su Oh-joo. Ne dà una parte a Sang-pil e Jae-yi come pagamento per la loro difesa nei suoi confronti. Hyung-man tenta quindi di uccidere Oh-joo ma fallisce e viene ucciso lui stesso. Lo studio legale Lawless inizia a esaminare le prove di Hyung-man, ma si rende conto che avranno bisogno di aiuto. Sang-pil e Jae-yi visitano Seoul. Sang-pil incontra il procuratore Cheon Seung-beom e gli racconta della corruzione a Kisung. Allo stesso tempo, Jae-yi fornisce dettagli su Oh-joo a un giornalista. Seung-beom va da Kisung e indaga sul detentore del fondo nero di Oh-joo. Questo mette a repentaglio la fiducia cieca di Oh-joo e Moon-sook lo usa per ottenere il controllo di esso e dei suoi soldi. Hyung-joo torna dalla Thailandia e osserva la sua famiglia da lontano.

"Episodio 8" 3 giugno 2018

Keum Ja viene promosso a responsabile dell'ufficio nello studio legale. Dae-woong scopre che Hyung-joo è vivo ed è tornato a Kisung. La visita in segreto per convincerla ad andarsene prima che Moon-sook possa scoprire che è ancora viva. Quando lei rifiuta, lui la aiuta a infiltrarsi nella casa di Moon-sook, ma lo tiene segreto. Chiede anche a Sang-pil e Jae-yi di andarsene e vivere una vita normale insieme in un altro posto, ma si rifiutano. Ha Ki-ho scopre la relazione tra Jae-yi e Sang-pil e le ordina di lasciarlo e tornare a Seoul. È furioso per la sua opposizione a Moon-sook, poiché le è un ardente sostegno. Jae-yi va a vivere con Keum Ja ma permette a Ki-ho di pensare che sia partita per Seoul. Seung-beom indaga sui crimini del presidente della banca e inizia a farli risalire a Oh-joo. Eppure gli viene impedito di provare la connessione con Oh-joo a causa dell'interferenza di Moon-sook. Lo studio legale cerca altre prove da consegnare a Seung-beom. Dae-woong viene rapito da Oh-joo e usato come trappola per attirare Sang-pil. Un subalterno di Oh-joo uccide Dae-woong di fronte a Sang-pil, e poi incolpa Sang-pil per l'omicidio.

"Episodio 9" 9 giugno 2018

Moon-sook è arrabbiato con Oh-joo per aver agito da solo e non aver chiesto il suo permesso. Oh-joo la supplica che fosse per il suo bene, ma tra loro si sviluppa una spaccatura. Sang-pil viene arrestato e lo studio legale fa irruzione, scoprendo prove piantate. Seung-beom inizia a indagare su Sang-pil nonostante l'appello di Jae-yi di essere stato incastrato. In prigione, Sang-pil piange suo zio mentre Jae-yi guida lo studio legale nello sviluppo di una difesa. Jae-yi visita spesso Sang-pil in prigione e lo conforta. Convince Moon-sook a lasciarlo partecipare al funerale di Dae-woong, in cambio di un favore. Sang-pil rivela all'investigatore di Seung-beom di essere il figlio di Jin-ae. Jae-yi se la cava bene al processo, ma Oh-joo paga i testimoni e pianta le prove. Ki-ho scopre che Jae-yi non è partita per Seoul e la prega di abbandonare Sang-pil. Tuttavia, si rifiuta di farlo e rivela il suo amore per Sang-pil e l'opposizione a Moon-sook. La banda di Dae-woong crede che Sang-pil sia l'assassino e lo minaccia. Uno dei loro membri lo accoltella in prigione, quasi uccidendolo. Nel frattempo, a Moon-sook viene offerto un posto alla Corte Suprema.

"Episodio 10" 10 giugno 2018

Seong-pil vive e rimane in ospedale per riprendersi. Jae-yi fa visita e promette che darà tutto per proteggerlo proprio come ha fatto per lei. Riaffermano il loro amore reciproco. Jae-yi decide quindi di utilizzare i metodi di Sang-pil in modo da poter vincere contro la corte corrotta. Senza rivelare chi sia, Hyung-joo racconta a Jae-yi della spaccatura tra Moon-sook e Oh-joo. Jae-yi e Sang-pil lo sfruttano seminando ulteriori semi di dubbio da entrambe le parti. Sotto la direzione di Jae-yi, lo studio legale continua a costruire un caso di difesa. Moon-sook incontra il nuovo leader della banda di Dae-woong e lo mette sotto il suo controllo. Quindi ordina loro di uccidere Sang-pil. All'ospedale scoprono che Oh-joo è presente per interrogare Sang-pil. Moon-sook sfrutta l'opportunità per cercare di sbarazzarsi anche di Oh-joo. Oh-joo e Sang-pil devono lavorare insieme per scappare. Jae-yi sfrutta l'amarezza di Oh-joo contro questo tentativo di fare un patto con lui. Accetta di rivelare il vero assassino e scagionare Sang-pil per tornare a Moon-sook.

"Episodio 11" 16 giugno 2018

Oh-joo rivela in tribunale che una delle sue guardie del corpo è stata quella che ha ucciso Dae-woong. Questa guardia del corpo si consegna dopo che Oh-joo ha promesso di prendersi cura della sua famiglia. Il pubblico crede che Oh-joo non abbia nulla a che fare con l'omicidio e lo ha rivelato per senso dell'onore. I media e il pubblico lo lodano, con rabbia di Moon-sook. Sang-pil viene liberato, ma lui e Jae-yi iniziano a sospettare che Moon-sook stia usando le loro azioni per i propri fini. Sang-pil inizia a preoccuparsi che il suo obiettivo di vendetta porti troppo dolore a Jae-yi. Si chiede se dovrebbe rinunciarvi per proteggerla. Jae-yi inizia a imparare le arti marziali. Moon-sook viene nominato alla Corte Suprema. Oh-joo usa le immagini di crimini passati per minacciarla. Successivamente Jae-yi li fa trapelare ai media, portando Moon-sook a credere che sia stato Oh-joo. Per reindirizzare i media, Moon-sook organizza un assalto a se stessa in modo che sembri che sia una vittima. Hyung-joo incontra Sang-pil e rivela chi è, ma gli fa promettere di tenerlo nascosto a Jae-yi. Lo prega anche di lasciare Jae-yi.

"Episodio 12" 17 giugno 2018

Dopo essere stata aggredita, Moon-sook è più popolare che mai. Ki-ho guida un gruppo di suoi sostenitori in una manifestazione. La sua posizione alla Corte Suprema è quasi assicurata. Jae-yi sospetta che Sang-pil le stia nascondendo qualcosa. Quando lei lo affronta, lui lo conferma e si scusa, ma dice che non può ancora dirglielo. Sang-pil scopre che Moon-sook è stato colui che gli ha inviato il libro con i dettagli sui crimini di chi era al potere a Kisung. Si rende conto che ha pianificato di usare il suo desiderio di vendetta per sbarazzarsi dei suoi vecchi soci. Questo lo porta a ripensare i suoi obiettivi e la sua strategia. Prega Hyung-joo di dire a Jae-yi che è viva e di lasciare Moon-sook per la sua sicurezza. Lei rifiuta e insiste su un piano per favorire la vendetta. Gli uomini dello studio legale senza legge catturano Kwan-dong e lo costringono a rinunciare alle prove su Oh-joo. Poi lo trapelano ai media, che lo rilasciano al pubblico. Jae-yi scopre che Hyung-joo è vivo ma che Sang-pil non gliel'ha detto. Ferita da questo, lo accusa di pensare solo alla propria vendetta.

"Episodio 13" 23 giugno 2018

Moon-sook scopre di Hyung-joo e la fa rapire dalla vecchia banda di Dae-woong. Jae-yi, evitando Sang-pil, cerca di ottenere aiuto da Oh-joo in cambio della promessa di difenderlo. Tuttavia, Sang-pil la prega di fidarsi di lui e di dargli il tempo di salvare sua madre. Minaccia Moon-sook di non fare del male a Hyung-joo e usa i vecchi legami con le bande per trovarla. Il suo amico nella banda protegge Hyung-joo mentre è in cattività. Moon-sook usa Nam Soon-ja per ordinare la morte di Hyung-joo. Registra Soon-ja che dà l'ordine in modo che possa usarlo per sbarazzarsi di lei dopo. Sang-pil finge la morte di Hyung-joo con l'aiuto di Kwang-soo e del suo amico della banda. Moon-sook fa trapelare il video di Soon-ja che ordina l'omicidio e viene arrestata. Oh-joo perdona Kwan-dong e scappano insieme. Moon-sook è soddisfatta, pensando che tutto sia andato per il verso giusto. Sang-pil porta Hyung-joo a Jae-yi. Hyung-joo confessa di aver causato la spaccatura tra Jae-yi e Sang-pil. Jae-yi perdona Sang-pil e fanno pace. Quindi mostrano al resto dello studio legale le loro prove e il loro piano.

"Episodio 14" 24 giugno 2018

Sang-pil e Jae-yi decidono di usare Soon-ja e Oh-joo per ottenere Moon-sook. Moon-sook sceglie un giudice di cui si può fidare per sovrintendere al processo. Jae-yi lo indaga per cercare prove di corruzione. Trova un'ex amante del giudice e ottiene prove in cambio del suo aiuto in una causa. Sang-pil dice a Soon-ja di cambiare avvocato da In-doo a lui. Promette di non permettere che venga punita per qualcosa che non ha fatto, ma solo per i crimini che ha commesso. In cambio, avrebbe dovuto testimoniare contro Moon-sook. Lei accetta l'accordo e Yeon-hee fornisce le prove dei crimini di Moon-sook. Seung-beom esamina Soon-ja e si prepara a portarla in tribunale. Sang-pil e Jae-yi lo informano che le prove che alla fine è arrivato da Moon-sook. Gli chiedono di vedere attraverso il caso chi c'è dietro. Seung-beom osserva che Sang-pil e Jae-yi ora sono più concentrati sulla giustizia che sulla vendetta. Oh-joo rapisce Jae-yi e la usa per attirare Sang-pil, che intende uccidere.

"Episodio 15" 30 giugno 2018

Jae-yi si allontana da Kwan-dong e impedisce a Oh-joo di uccidere Sang-pil. Quindi usa il libro inviato a Sang-pil per convincere Oh-joo che Moon-sook è quello che dovrebbe incolpare. Sang-pil e Jae-yi dicono a Oh-joo di testimoniare contro Moon-sook in modo che non cada da solo. Tuttavia, Oh-joo decide invece di uccidere Moon-sook. Oh-joo cerca di avvicinarsi per ucciderla, ma è troppo ben sorvegliata. Pertanto, contatta Sang-pil per chiedere un accordo, ma in seguito decide invece di lasciare il paese. Nel frattempo, Moon-sook minaccia Soon-ja per Yeon-hee, per costringerla ad assumersi tutta la colpa. Ha anche nominato testimoni contro Soon-ja e si prepara per la sua conferma alla Corte Suprema. Prima che Oh-joo possa andarsene, la sua vecchia segretaria gli si avvicina sebbene lavori segretamente per Moon-sook. Accoltella Oh-joo e uccide Kwan-dong, ma Sang-pil lo interrompe prima che possa uccidere Oh-joo.

"Episodio 16 — Episodio finale "1 luglio 2018

Jae-yi affronta Soon-ja e le fa cambiare idea sulla testimonianza. Soon-ja testimonia in tribunale sui crimini di Moon-sook. Tuttavia, In-doo testimonia contro di lei per sbarazzarsi della sua credibilità. Oh-joo brucia i suoi soldi, decidendo di morire dove ha vissuto invece di lasciare andare Moon-sook. Si presenta in tribunale e rivela tutti i suoi crimini. Moon-sook cerca di respingere tutto come un complotto contro di lei da parte di due acerrimi criminali. Tuttavia, Hyung-joo rivela di essere viva e testimonia anche lei. Moon-sook e i suoi soci vengono arrestati e in seguito viene condannata all'ergastolo. Oh-joo scappa dalla polizia e si suicida nel luogo in cui ha iniziato come gangster. Mesi dopo, Seung-beom torna a Kisung per visitare Sang-pil e Jae-yi. Chiede loro di venire a Seoul e lavorare per lui come pubblici ministeri nel ramo speciale, e sono d'accordo.

Produzione

All'inizio del 2018, Namoo Actors ha rivelato che Lee Joon-gi era in trattative per interpretare un avvocato in un prossimo dramma. Tuttavia, i dettagli del dramma e la sua data di uscita sono rimasti sconosciuti. Poi, a febbraio, Lee Joon-gi ha confermato di essere stato scelto come protagonista maschile. Sarebbe stata la sua prima produzione con il regista Kim Jin-min da Time Between Dog and Wolf nel 2007. Poco dopo, Seo Yea-ji è stata confermata come protagonista femminile al fianco di Lee Joon-gi.

La prima lettura della sceneggiatura è avvenuta il 28 febbraio 2018 presso lo Studio Dragon a Sangam-dong , Seoul, Corea del Sud. Secondo quanto riferito, i risultati della lettura della sceneggiatura hanno aiutato lo Studio Dragon a creare fiducia nel dramma.

Colonna sonora originale

Avvocato senza legge

OST Album della colonna sonora di Artisti Vari

Rilasciato 2018 Genere Colonna sonora Lingua

coreano

Inglese

Parte 1

Rilasciato il 19 maggio 2018

NO.TitoloTesti Musica Artisti Lunghezza

"Brucialo "io non sono io non son oio non sono 3:062.

"Brucialo" (Inst.) io non sono 3:06

Lunghezza totale: 6:12

Parte 2

Rilasciato il 2 giugno 2018

"Ricordi" Park Woo cantava Park Woo cantava Babilonia 3:312.

"Ricordi" (Inst.) Park Woo cantava 3:31

Lunghezza totale: 7:02

Parte 3

Rilasciato il 23 giugno 2018

"Quando i nostri occhi si sono incontrati" (눈이 마주칠 때) Star Wars

Atena

Star Wars

Kim Yeon-ji 3:21

2."Quando i nostri occhi si sono incontrati" (Inst.)

Atena

Star Wars

3:21

Lunghezza totale: 6:42

Parte 4

Rilasciato il 30 giugno 2018

"Vivere in città" PULLIK Ma Sang-woo PULLIK 3:00

Lunghezza totale:3:00

Disco 2:

NO. Titolo Artista Lunghezza

1."Quadro generale "Artisti Vari 2:39

2."Istituzione della città senza legge" Artisti Vari 2:49

3."Affrontare il male" Artisti Vari 7:19

4."Ti proteggerò" Artisti Vari 2:25

5."Giudizio piuttosto che vendetta" Artisti Vari 2:33

6."Muvengers" Artisti Vari 1:42

7."Associazione 7 persone "Artisti Vari 4:21

8."Il loro passato "Artisti Vari 2:28


Premi e nomination

Anno Premio Categoria Destinatario Risultato Rif.2018

2 ° Premio Seul Miglior attore non protagonista (drammatico) Park Ho-san Nominato

StarHub Notte delle stelle Miglior star asiatica maschile Lee Joon-gi Vinto

Per la sua interpretazione di un onesto avvocato, Seo Yea-ji è stata nominata agente di polizia onorario.

Trasmissione internazionale

- La serie è andata in onda negli Stati Uniti, Taiwan, Malesia, Singapore, Indonesia, Filippine e Thailandia contemporaneamente alla trasmissione coreana. Successivamente, è andato in onda in Giappone ad agosto su Mnet Japan.

- In Malesia, la serie è stata trasmessa su 8TV ogni mercoledì e giovedì dalle 22:30 alle 23:30 dal 16 maggio al 1 agosto 2018.

- Nelle Filippine, la serie è andata in onda su UNTV nel 2022.


Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Lawless_Lawyer

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page