top of page
Cerca
  • Ale Torrini

Vigilia di Natale...

Buona Vigilia di Natale! Ovunque tu sia e qualunque cosa tu faccia, ti auguro di vivere tanti splendidi momenti insieme ai tuoi cari!

La vigilia di Natale, chiamata anche Notte di Natale o Santo Giorno, è il giorno che precede una delle principali festività del cristianesimo, appunto il Natale.

Ricorre generalmente il 24 dicembre, ma per le Chiese che continuano ad adottare il calendario giuliano, a causa dello sfasamento dello stesso rispetto al calendario gregoriano, la vigilia di Natale si celebra 13 giorni dopo, il 6 gennaio dell'anno successivo del calendario gregoriano.

Tradizione

Nella tradizione del mondo occidentale assume una grande valenza simbolica poiché si celebra, nella notte, la nascita di Gesù, in una grotta di Betlemme, nella Giudea, regione della Palestina. Secondo i vangeli, seguendo la stella di Betlemme, i re magi venuti dall'Oriente trovarono un bambino che giaceva in una mangiatoia: ne riconobbero l'importanza e gli offrirono oro, incenso e mirra. Per il fedele, la veglia notturna della vigilia serve da transito verso il mistero della nascita del Dio che si fa uomo ed entra nella storia dell'umanità: si danno gli ultimi ritocchi al presepe, ci si prepara per la messa di mezzanotte, in una attesa che ha lo scopo di far presente e reale il miracolo della nascita di Gesù. Per l'anno liturgico della Chiesa cattolica, la vigilia di Natale è l'ultimo giorno dell'Avvento ed è anche l'ultimo dei nove giorni feriali della cosiddetta novena di Natale e il primo del tempo di Natale. C'è anche da ricordare la celebrazione della veglia nella quale i fedeli, dalla tarda serata e fino all'alba del giorno di Natale, si riuniscono in preghiera. All'originaria valenza è stata aggiunta quella propria della festa moderna, percepita anche dai non credenti, caratterizzata da una ricca cena (detta appunto "cena della vigilia") e dallo scambio di regali, destinati alle persone più care, allo scoccare della mezzanotte. Tale usanza non è diffusa in tutto il mondo, dove spesso come nel Regno Unito, Nord America e Australia si fa la cena di Natale invece della vigilia. L'Italia però fa da unica eccezione poiché la cosiddetta "cena della Vigilia" è molto variabile da zona a zona: infatti in alcune zone si preferisce festeggiare al pranzo e alla cena del giorno di Natale, mentre la cena della relativa Vigilia è del tutto ignorata, in contrasto quindi con la tradizione nord-europea e scandinava.


Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Vigilia_di_Natale




Menù della Vigilia di Natale: 50 ricette per il Cenone

Seguendo la tradizione, ecco tante idee sfiziose a base di pesce per il vostro menù della Vigilia di Natale.

Da portare in tavola con amore e fantasia

Indecisi sul menù della Vigilia di Natale? Affidatevi alla tradizione!

Con radici nel cristianesimo, l'usanza vuole che le ricette per il Cenone tradizionale del 24 di dicembre siano a base di pesce: anguilla, baccalà, capitone e poi salmone, crostacei, gamberi e gamberoni, gratin, pesci al forno, e così via. Il menù della Vigilia di Natale è una vera festa del mare. Non scoraggiatevi, l'importante per la riuscita di questi piatti è la qualità: se il pesce è fresco, freschissimo, la ricetta sarà un successone; e lo stesso vale per crostacei e compagnia bella. E poi il mondo del mare è eclettico e vario, ce n'è per tutti i gusti: c'è chi non può rinunciare mettere a tavola il fritto, c'è chi osa i finger food, chi esalta la tradizione e chi invece ama sperimentare.

Noi abbiamo scelto le migliori ricette di pesce e creato il nostro personale menù della Vigilia dal quale potete trarre ispirazione. Le nostre ricette per il cenone della Vigilia:


Cappon magro in terrina

Spaghetti spezzati con sugo di pesce

Capitone arrosto

Baccalà alla vicentina, la ricetta veneta

Brodetto di pesce, crostacei e molluschi

Spaghetti al sugo di baccalà

Scampi alla pizzaiola

Fritto misto di mare e verdure al sale


Pizza di scarola, la ricetta campana della vigilia di Natale

Astice al cartoccio

Anguilla in umido

Baccalà mantecato, l'antipasto per la Vigilia di Natale

Cappon magro moderno

Capunet di salmerino con salsa di acciughe

Carpaccio di ricciola, lime e mango

Fritto di calamaretti spillo e maionese leggera all’arancia

Anguilla, crema di patate e pesto rosso

Ceci in zimino, la ricetta ligure della vigilia di Natale

Minestra di broccoli e arzilla, la ricetta tradizionale laziale

Ostrica e ravanello

Pasta mischiata con patate, cozze e colatura di provola affumicata

Pizza di scarola, la ricetta di Antonino Cannavacciuolo

Ricciarelli, la ricetta senese

Fritto veloce

Verzolini della Vigilia

Tortelli di zucca, la ricetta di magro della vigilia di Natale

Baccalà gratinato, la ricetta molisana della vigilia di Natale

Scampi con crema di avocado e carote

Carpaccio di storione

Rose di patate e pasta fillo

Insalata di verza e anguilla con maionese al curry

Crostini di panettone con burro di avocado, salmone e tartufo

Stella di patate al tartufo e robiola

Salmone mantecato con vellutata ai semi di finocchio, cubi di polenta e bacon

Ravioli di stoccafisso e crema di scorzonera

Ravioli di ostriche con salsa di champagne

Cannelloni con gamberi e arance

Zuppa di arselle

Tortiglioni farciti con cime di rapa e pomodori secchi

Tortelli di pesce in brodo dorato

Aspic di astice e mango in gelatina di gin

Sformatini di sedano rapa e zucca

Branzino e verdure nell'intreccio

Insalata russa classica

Branzino in crosta di aneto, arancia e pecorino

Torta di pandoro con panna e lamponi

Bûche de Noël, tronchetto natalizio

Stella alle spezie

Crostata di mele con crumble

Biancomangiare con mandorle e ribes


Fonte e ricette: https://www.lacucinaitaliana.it/galleries/gait79144/




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page